Crea sito

Vacanze in Grecia: un’estate tra relax e cultura

Vacanze in Grecia 2020: cosa fare e cosa vedere.

Santorini, Mykonos, Creta e Rodi sono solo alcune delle isole greche tra cui scegliere per rilassarsi. Ecco le dritte per scegliere l’isola greca che fa per voi.

VACANZE IN GRECIA

Una vacanza in Grecia è l’ideale per conciliare relax e cultura spendendo poco. Per gli spostamenti è necessario utilizzare un traghetto e, una volta raggiunta l’isola, meglio noleggiare una bicicletta o uno scooter! Vediamo tutto quello che bisogna sapere per organizzare una vacanza in Grecia: le isole più belle, quando andare e dove andare.

COME ARRIVARE IN GRECIA? 

I traghetti per la Grecia sono gestiti da 7 diverse compagnie di navigazione, in partenza da 4 porti italiani e con arrivo in 5 porti greci.

ANEK Lines, European Seaways, Grimaldi Lines, Minoan Lines, sono alcune tra le compagnie aeree che operano i traghetti per la Grecia. Il costo varia a seconda della stagione, del porto di partenza e del mezzo che si porta con se’. Il traghetto è consigliato se si è almeno in 4, visti i costi degli aerei di eventuali parcheggi.

Negli ultimi anni sono aumentati i voli low cost per raggiungere la Grecia, anche se le isolehanno spesso prezzi proibitivi. I prezzi potrebbero ridursi facendo scalo. In questo caso bisognerebbe prendere in considerazione compagnie come Ryanair ed EasyJet.

Interessante anche la Aegean Airways poichè i prezzi sono mediamente migliori delle compagnie di bandiera. Considerare anche Alitalia!

QUANDO ANDARE IN GRECIA? 

Da maggio a settembre!

Fa caldo? Certo, ma le isole sono abbastanza ventilate.

C’è gente? Gli italiani invadono le isole in estate. Per cui, se volete rilassarvi, non scegliete le isole più turistiche.

Alternativa interessante è la Grecia continentale. La penisola Calcidica, facilmente raggiungibile in autobus da Salonicco, ha spiagge bellissime ed un mare spettacolare, estremamente selvaggio a giugno e luglio ed un poco meno ad agosto.

QUINDI, COSA SCEGLIERE?

Belle coste, paesini imperdibili, dove il tempo sembra essersi fermato, città interessanti e pine di cultua. Ecco alcuni consigli per i più curiosi.

Atene è la culla della civiltà antica: un’immensa metropoli piena di rovine millenarie. I templi dell’Acropoli, primo tra tutti il Partenone, massima espressione dell’architettura classica greca. L’agorà, dove Socrate insegnava filosofia. Lo stadio antico, dove ebbero inizio i giochi olimpici moderni.

Ci sono poi gli arcipelaghi Cicladi, nel cuore del Mar Egeo, Dodecanneso e Sporadi, nell’Egeo e le Isole Ionie, al largo della Grecia occidentale.

Nella Tessaglia settentrionale è possibile visitare i monasteri di Meteora: 24 monasteri in cima ad un pinnacolo o addossati a pareti a strapiombo visitabili anche a piedi.

ARCIPELAGHI

Gli arcipelaghi più grandi della Grecia sono quello delle Cicladi e del Dodecanneso.

Le Piccole Cicladi con Koufonissi, Schinoussa, Donoussa ed Iraklia sono l’alternativa economica e poco turistica alle Cicladi. Più visitate sono Andros e Tinos. Anche Folegandros merita un’occhiata.

Le isole del Dodecanneso  sono ideali per rilassarsi e rallentare il ritmo frenetico delle città. L’isola più grande del gruppo è Rodi, dove si mescolano cultura, spiagge e sole. Famosa per i resti archeologici, ma anche per i villaggi che restituiscono una sensazione di vertigine.

Le Sporadi sono un arcipelago di isole più piccoledove il mare è verde smeraldo e la vegetazione florida.

Le Ionie sono le isole greche più vicina all’ Italia. Cefalonia, caratterizzata da baie sabbiose e paesaggi secchi e scoscesi.

VACANZE IN GRECIA CON I BAMBINI

La regione dell’Egeo Meridionale, che comprende le Cicladi e le isole del Dodecaneso, è stata nominata una delle due regioni europee della gastronomia per il 2019.

National Geographic cita Sifnos, un piccolo triangolo frastagliato nelle Cicladi occidentali della Grecia, come una delle isole più affascinanti e tranquille. Le più adatte ai bambini sono quelle di  Platis Gialos , Kamares e Vathy.

VACANZE IN GRECIA CON I CANI

Per una legge dello Stato Greco, molte spiagge devono essere accessibili ai cani. Anche in bar e ristoranti i cani sono sembrano essere ben accetti. Si trovano facilmente Hotel Dog friendly e case in affitto a un costo ragionevole.

Ricordatevi di portare con voi:

  • Documento di vaccinazione antirabbica
  • Libretto sanitario
  • Passaporto europeo per animali da compagnia
  • Il cane dovrà essere dotato di microchip.
Vacanze in Grecia